Lo scorso mese di giugno una delegazione della VIS Foundation guidata dal Presidente, P. Miguel Cavallé, L.C., è andata in Tanzania per visitare il Village of Joy che si trova a circa un’ora di macchina dalla capitale Dar Es Salaam. Sono stati ospiti della struttura per un paio di giorni con la finalità di conoscere bene quest’opera fondata dodici anni fa dal sacerdote Baba Fulgenzio, padre passionista bergamasco.

Nel Village of Joy vivono 124 bambini e bambine orfani, organizzati in sette case-famiglia secondo sesso ed età. Questi piccoli sono stati adottati giuridicamente da Baba Fulgenzio il quale dedica tutta la vita a loro. Inoltre ha creato le scuole, dalla materna alla superiore per circa mille bambini e giovani della zona rurale nella quale si ubica la struttura. Infine, Baba Fulgenzio ha fondato una congregazione di suore, le mamme degli orfani, per garantire la qualità del servizio necessario affinché i suoi piccoli possano avere un’infanzia serena e formarsi per il futuro.

Baba Fulgenzio per conto del Village of Joy e P. Miguel per conto della VIS Foundation hanno firmato un protocollo d’intesa per cui le due opere diventano partner; poi hanno firmato un accordo per cui la VIS si impegna a finanziare cinque pozzi e pompe d’acqua per garantire le risorse idrauliche necessarie durante la durissima estate della Tanzania.