Chi siamo?

In Italia la nostra fondazione è riconosciuta giuridicamente e i nostri progetti solidali sono:

  • “Fondazione Cirino La Rosa”: ubicata nel quartiere periferico San Giorgio – Librino della città di Catania. Questa Fondazione viene incontro ai bisogni dei bambini e dei ragazzi, offrendo loro assistenza ed educazione di qualità, laddove la mafia, la criminalità e la povertà hanno creato interi nuclei di grave disagio sociale. Da alcuni anni la VIS Foundation sostiene diversi progetti formativi, psicologici e sportivi e offre donazioni specifiche per appoggiare le necessità dell’istituzione.
  • “Casa di tutte le genti”: si trova nel quartiere della Zisa da Palermo, uno dei più disagiati della città. Questo centro accoglie circa 50 bambini e bambine provenienti di ambienti di conflitto famigliare, esclusione sociale o povertà estrema. Molti di questi bambini sono extracomunitari. Offre un percorso ludico-educativo-formativo gestito da donne immigrate a supporto della genitorialità che prepara i minori al pieno reinserimento nella società.
  • “Operazione Guadagna”: nel quartiere Guadagna di Palermo, in collaborazione con le Missionarie della Carità, i nostri volontari settimanalmente distribuiscono cibo, vestiario, mobili e altre donazioni tra la popolazione più povera della zona.
  • “Parrocchia Santa Lucia alla Sala”: nella zona delle Piagge, la più disagiata di Firenze, i nostri volontari collaborano mensilmente con donazioni di cibo che viene distribuito tra le famiglie più povere del quartiere.
  • “Missione Le Piagge”: in collaborazione con le Missionarie della Carità, che hanno il loro centro in questa zona periferica della città di Firenze, i nostri volontari sostengono le necessità scolastiche dei bambini più poveri della zona provvedendo anche con la donazione di cibo e pannolini per venire incontro alle emergenze umanitarie del quartiere.
  • Centro di ascolto parrocchia “Madonna di Lourdes”. Nel cuore del quartiere La Zisa, uno de più disagiati della città di Palermo, la nostra fondazione collabora con questa parrocchia donando al centro di ascolto cibo, vestiario e altri beni di prima necessità per le famiglie più poveri della zona.
  • Comunità Educativa per Minori “Padre Annibale di Francia” detto anche “Antoniano”: nella periferia di città di Firenze, questo centro accoglie bambini orfani o in stato di emarginazione ma anche ragazze madre che vivono lì insieme ai loro figli. La nostra fondazione dona durante l’anno cibo, vestiario e altri bene di prima necessità del centro.
  • Comunità Educativa per Minori “Stella del Cammino” in Santa Severa, provincia di Roma. Questo centro è impegnato a curare e potenziare le varie dimensioni umane dei bambini bisognosi; accrescere e incoraggiare autostima, fiducia, senso di sicurezza, interesse e voglia di apprendere, facendo leva su motivazioni interiori; favorire a tutti i livelli rapporti costruttivi fatti da apertura e dialogo, di collaborazione, di fiducia e di rispetto; promuovere la capacità di assumersi responsabilità diretta e aiutare a conoscere e a rispettare le diversità culturali. Dal 2015 la nostra fondazione aiuta questo centro, che accoglie 10 minori, con l’impegno dei nostri volontari nel doposcuola e nelle attività ludico-formative.
  • Emergenza terremoto 2016: la nostra Fondazione ha fatto una donazione ai centri della “Caritas” delle diocesi di Rieti e di Ascoli Piceno per sostenere i bisogni più urgenti delle persone che hanno subito il terremoto durante il mese di agosto nel centro d’Italia.
  • Centro solidale nella zona di Picanello, in Catania (Sicilia), nella Parrocchia di San Guiseppe in Ognina. Ogni settimana viene distribuito del cibo tra le famiglie più bisognose y si offre consulenza gratuita nell’ambito psicologico, medico e altre servizi.

In tutto il mondo, la VIS Foundation Onlus opera, senza fini di lucro, nel campo della solidarietà internazionale e della cooperazione allo sviluppo. È laica e indipendente e persegue, quale esplicitazione del valore morale della solidarietà umana e della giustizia sociale, la promozione di attività internazionali di assistenza, educazione, formazione e sostegno dell’infanzia, dell’adolescenza e della gioventù che soffrono di disagio materiale e sociale a causa di condizioni familiari, economico-sociali, del sottosviluppo ambientale o dell’appartenenza a paesi poveri o in stato di emergenza.

Cosa facciamo?

01La VIS Foundation si impegna nella creazione di centri di assistenza e di scuole nelle zone del mondo dove ci sia una particolare emergenza sociale e nell’appoggio alle istituzioni già esistenti che lavorano nel settore. Inoltre, la Fondazione si impegna nell’organizzazione di attività culturali, sociali ed educative; nella formazione dei volontari e dei formatori; nella diffusione della cultura della solidarietà e nella promozione di progetti che affrontino problemi come il sottosviluppo, la pace e il disarmo, la salute, l’ambiente, l’emancipazione delle donne e le pari opportunità, i diritti delle minoranze, ecc.; nella promozione dei diritti umani; nell’istituzione di borse di studio e di premi; nel favorire scambi internazionali; nel promuovere raccolta fondi; nel facilitare l’adozione internazionale e quella a distanza; ecc.

Il logo

logo_vIl logo della VIS Foundation ha come fondo il verde, colore della speranza. I tre omini stilizzati in diversi colori raffigurano i bambini di tutte le razze del mondo. E si trovano su una mano che stringendosi rappresenta l’accoglienza, la protezione e la cura; tre parole che sono racchiuse nella solidarietà. Il libro aperto è il tetto di una casa che esprime: l’assistenza va accompagnata all’educazione, strumento fondamentale per la crescita e lo sviluppo. Lo slogan è: “La forza della carità”, perché VIS in latino significa forza.

Il nome

Il nome “Villaggio for International Solidarity” vuole indicare che ormai il mondo è diventato un “Villaggio globale” e che tutti gli uomini, anche quelli più lontani, sono i nostri fratelli. Questo concetto viene sottolineato dalla parola “International” invitandoci a creare ponti e non a costruire mura, superando esclusivismi e pregiudizi razziali o etnici, alla ricerca della pace e del progresso di tutti i popoli. Inoltre, “Solidarity” definisce chiaramente la nostra missione ovvero la promozione e la consolidazione della solidarietà tra le persone attivando progetti in favore di coloro che soffrono l’emarginazione, la povertà o qualsiasi forma di disagio sociale. “Villaggio”, infine, è stato scritto in lingua italiana per evidenziare l’identità nazionale in cui è nata la nostra organizzazione e da dove successivamente si è diffusa nei diversi continenti del mondo.