Fotogallerie

1004, 2013

Visita al Mulagi Vocational Training Institute, in Uganda. Africa

Da |10, Aprile, 2013|Fotogallerie|

Alcuni scatti della nostra visita al “Mulagi Vocational Training Institute” in Uganda, centro di accoglienza e di formazione per 200 ragazze, in cui studiano formazione professionale, centro fondato e diretto dalle Ancelle Eucaristiche. 

2803, 2013

Visita alla Cité des Jeunes de Nazareth in Rwanda

Da |28, Marzo, 2013|Fotogallerie|

In Ruanda la VIS promuove l’adozione a distanza dei bambini del centro Cité des Jeunes de Nazareth insieme all’Onlus italiana “NoliteTimere”. Il centro accoglie 400 bambini e bambine degli ambienti più disagiati del paese, tra di loro ci sono anche alcuni affetti dall’AIDS. 

1803, 2013

Visita al Village of Joy in Tanzania, Africa

Da |18, Marzo, 2013|Fotogallerie|

In Tanzania, sosteniamo il “Village of Joy”, che accoglie più di 120 orfani e 700 bambini e bambine nelle scuole dalla materna fino alle medie in una zona molto povera e affetta dalla malaria. 

503, 2013

Viaggio in Africa, visita alla Tabaka Mission a Kisii Town, Kenya, dei PP Camilliani.

Da |5, Marzo, 2013|Fotogallerie|

In Kenya, paghiamo gli studi a tre studentesse d’infermeria del Tabaka Mission Hospital, che non riescono a pagarsi la retta. La scuola universitaria si trova nella zona vicina a Kisii ed è gestita dai padri Camilliani. In questa zona circa il 70% della popolazione è vittima dell’AIDS.

911, 2011

Inaugurazione della VIS Foundation

Da |9, Novembre, 2011|Fotogallerie|

Il Villaggio dei Ragazzi diventa “rete internazionale” per la solidarietà grazie alla nascita della “V.I.S. Foundation”, ente, autonomo patrimonialmente e senza fini di lucro, promuovendo tra di loro diverse iniziative orientate alla mutua collaborazione. La neonata Fondazione si impegna a diffondere a livello internazionale una politica a favore dell’infanzia abbandonata  e della scolarizzazione di qualità tra i giovani più poveri del pianeta. Maddaloni, Catania, Calcutta e Città del Messico le prime città”gemellate” in questa Fondazione